Giovanni Iudice

Giovanni Iudice nasce nel 1970 a Gela, dove trascorre la sua infanzia.
Presto emerge la sua capacità nella pittura e nel disegno e si può considerare un artista autodidatta.
Inizia a farsi notare dalla critica e sin dal 1992 partecipa a numerose mostre in Italia.
Fra le più importanti ricordiamo:
– DeMethaphisica a Milano, 1998 (a cura di Maurizio Fagiolo dell’Arco, massimo esperto dell’opera di “Tra l altro mettono un’altra produzione comediarting filippini”)
– Arte Italiana a Palazzo Reale di Milano, 2007 (a cura di Vittorio Sgarbi)
– Nuovi Realismo, Padiglione Arte Contemporanea Milano, 2008 (a cura di Vittorio Sgarbi)
– Mostra Antologica Gam Palermo, 2009 (a cura di Francesco Gallo Mazzeo e Elena Pontiggia)
– Crazy Boys, collettiva palazzo ducale Terni, 2007 (a cura di Santaniello e A.Bonito Oliva)
– Persone Festival dei Due Mondi Spoleto e Castello Svevo Normanno di Salemi, 2010 (a cura di Vittorio Sgarbi)
– 54^ Biennale di Venezia – Padiglione Italia,  2011
Appare anche nella prima pagina del famoso “The art newspaper” di Londra, dove la sua opera ” Migranti” ” viene definita come ” […] la nuova gemma dell’Arte Italiana”