Andrea Cerruto

Andrea Cerruto nasce a Modica nel 1979, vive e opera a Cadorago (Co).
Si forma all’Accademia di Belle Arti di Roma e poi di Milano.

La sua ricerca ruota intorno alla pratica del disegno e della pittura (pur utilizzando vari mezzi, dalle piccole sculture alla fotografia) e come riflessione al lento processo di costruzione / stratificazione dell’opera. Il concepimento della stessa crede che obbedisca a delle regole legate alla sua memoria, alla sua storia personale, al suo immaginario e dunque tutto potrebbe sottrarsi alla funzionalità dove non è necessaria una narrativa e dove è difficile prevederne gli sviluppi. Per le regole legate alla sua memoria, per il suo lento processo creativo e per l’affascinante idea del costruire ho sempre associato alla sua pratica quella legata al mondo delle api dove in entrambe il processo e l’opera finita hanno uguale valenza e dove quest’ultima diventa la materializzazione del processo stesso e si sottrae (pur nella sua deperibilità) allo scorrere del tempo.

Tra i progetti più recenti si segnalano :

Paesaggio in movimento Start/ Premio Matteo Olivero, Fondazione Amleto Bertoni, Saluzzo (Cn) a cura di Anna Daneri e Ettore Favini.
Marry Nour – Spazio Nour , a cura di Giusi Affronti, Milano.
Omaggio a Salvo Monica, ex Chiesa della Sciabica , a cura di Francesco Lauretta, Ispica.
Rotte Mediterranee- Imago Mundi, Palermo, Cantieri Culturali della Zisa a cura di Luciano Benetton.
Fermata Inganni _studi festival #3, Milano, spazio studio Gianni Di Rosa.
ll tempo è breve Mcda 2016 – a cura di Valentina Falcioni, San Benedetto del Tronto,
No place #2 – Castello di Fombio – a cura di Umberto Cavenago.
La memoria nell’arte Premio Giovani Artisti 2016, Spazio officina M.a.x. Museo Chiasso, Svizzera,a cura di Cavadini, Macconi, Pult.
Wall, Villa Vogel, Firenze collettiva a cura di M.Nesti e R.Vindigni.
Time out, Galleria Lomagno ,, Modica (Rg) .
Senza oro né rame, studi festival , studio Via Pantelleria, Milano.
Vetrina di studi #01, spazio SOAP , Milano a cura di Vincenzo Chiarandà, Anna Stuart Tovini, Claudio Corfone e Rebecca Moccia.
2000 Maniacs-The Big Instant Painting Show, Arte fiera Verona, a cura di Lorenza Boisi e Andrea Bruciati.
Texuters, Palazzo Montevergini, Airola .
Lavoro in corso / tra utopia e realtà, Chiostri danteschi, Ravenna, a cura di Beatrice Buscaroli Daniele Casadio e Marina Mojana. Probject ,
Art is clear,
Museo Musil,Brescia. Zooart 2012 Ex Giardini Fresia, Cuneo .
Premio città di Treviglio giovani talenti , Mostra dei finalisti, Museo Alt Alzano Lombardo, Bergamo e Museo Della Torre, Treviglio,Bergamo. A cura di Sara Fontana e Tullio Leggeri.
Details,
Galleria Laveronica, Modica.  A cura di Roberto Pinto.