Da nessun luogo con affetto

Anteprima “Da nessun luogo con affetto”

francesco balsamo

dal 22/02/2009 al 28/02/2009

Domenica 22 febbraio alle ore 19 nei locali della Galleria Lo Magno (Via Risorgimento 93) si inaugurerà l’anteprima della mostra Da nessun luogo con affetto di Francesco Balsamo. L’artista catanese, dopo il successo della personale Fiori per viaggiatori e altri disegni allestita lo scorso aprile, intende regalare al pubblico modicano un’anteprima della sua mostra che si inaugurerà ufficialmente alla Galleria Don Chisciotte (Via Brunetti 21a/b, Roma) il 13 marzo prossimo. Le opere, realizzate con tecniche miste e pastelli, segnano il passaggio di Balsamo a una nuova fase come ha osservato il critico Guido Giuffrè. Se nel ciclo Quattro giorni in un interno (2006) protagonista era la quotidianità “straniata” di interni borghesi dove anomalie e piccoli accadimenti (l’insetto abnorme, gli scheletri, il roditore) introducevano un’inquietudine e un fascino simbolista, nel ciclo Fiori per viaggiatori le “invenzioni” fiabesche (i fiori secchi e i vecchi trenini, le ghirlande floreali e i giocattoli d’epoca vittoriana) ispiravano echi letterari e ricordi d’infanzia. In entrambi i casi, la figura umana era assente, sostituita semmai da manichini o fantocci. Il ciclo più recente, invece, sembra affrontare direttamente il tema delle persone, quasi a colmare una lacuna. Ma la realtà è diversa e più complessa. «Prima – ha scritto Giuffrè – c’erano in sua vece personaggi inquietanti; ora non c’è altri che lei. (…) È questa una ripresa della figura umana, o non piuttosto il ribadirne l’invincibile precarietà, l’esserci senza esserci, memoria all’orlo della dissoluzione? (…) c’è una sorta di crescendo, o meglio di progressivo distacco dal primitivo mondo di complesse malinconie verso un’attualità drammatica direttamente affrontata. Il risvolto allarmato, si direbbe l’attesa di un evento sorprendente o tragico, è annidato da sempre nel suo lavoro. (…)». L’anteprima della mostra potrà essere visitata fino al 28 febbraio tutti i giorni (escluso il lunedì) dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 16 alle 20.