sandro bracchitta

sandro bracchitta

sandro bracchitta

dal 14/12/2003 al 10/01/2004

Domenica 14 Dicembre alle 18,30 sarà inaugurata alla Galleria Lo Magno di Modica una mostra di Sandro Bracchitta. Verranno esposte alcune delle incisioni più recenti realizzate e stampate dall’artista, alcune delle quali di grandi dimensioni. Sarà esposta inoltre una selezione di pastelli di nuova realizzazione. Le scelte espositive effettuate consentono così di coniugare il segno graffiante e incisivo delle sue già note incisioni con la morbidezza e le trasparenze dei pastelli. Accompagnano la mostra testi di Piero Guccione e Paolo Nifosì. “Credo – ha scritto Piero Guccione – che il lavoro di Sandro Bracchitta costituisca un caso del tutto eccezionale in quest lembo estremo di Sicilia, non solo per la singolarità dell’ispirazione, con immagini, archetipi e soggetti veramente mescolati e derivati fra modernità e tradizione. La singolarità (e l’originalità) di questo lavoro direi che risultano potenziate dal mezzo – o dai mezzi – che Sandro Adopera: lastre, sovente di grandi dimensioni, incise per puntasecca, acquatinta e carborundum con la sapienza e la pazienza di un antico artigiano. Procedimenti piuttosto rari anche in luoghi deputati (città e nazioni) dove sappiamo riconosciuta una solida tradizione dell’arte incisoria, che da noi risulta assente. D’altr aparte non è un caso se il lavoro di Bracchitta (che, detto senza enfasi, considero eroico in alcuni casi) riscuote notevole successo, oltre che in Italia, in diversi paesi nonsolo europei. Confesso la mia inadeguatezza per letture critiche, ma è certo – ed è ciò che veramente conta per tutti noi – che ogni volta trovandomi di fronte a un’opera di Sandro Bracchitta, sia un piccolo pastello o un grande foglio inciso, lo sguardo si fa più attento, mentre un sottile piacere sale lungo le vie impervie, misteriose e sconosciute dell’emozione”.